I taccuini di Tarrou – 69

La vita è dolore, insensatezza, disperazione, morte. Solamente una piena consapevolezza di ciò, ovvero del carattere irrimediabilmente tragico dell’esistenza, può condurre l’individuo... Continua »

I taccuini di Tarrou – 66

Affrancarsi dai pregiudizi, dai luoghi comuni, dalle convenzioni sociali, dalle cattive abitudini, spezzare le catene che imprigionano l’individuo dall’istante in... Continua »

Soliloquio del dolore – 12

Come scrive Tolstoj nella Confessione, l’assurdità ovvero l’insensatezza della vita è «l’unica verità certa accessibile all’uomo» [70]. È la morte... Continua »