I taccuini di Tarrou – 336

L’estate africana – perché ormai la nostra è un’estate africana – puzza. Esalano ovunque, alimentati dal calore insopportabile, da quel sole... Continua »

I taccuini di Tarrou – 243

Sono un vagabondo dello spirito. Nel mio immobilismo fisico, spiritualmente ho percorso milioni di chilometri, attraversato secoli, incontrato migliaia di... Continua »