I taccuini di Tarrou – 262

Credo che un critico letterario debba essere consapevole anzitutto della¬†relativit√†¬†delle proprie interpretazioni. Tutte le interpretazioni sono giuste, tutte, al tempo... Continua »