I taccuini di Tarrou – 80

Non c’è crimine peggiore che privare un essere umano dell’unica stagione della vita davvero degna di essere vissuta: l’infanzia. L’infanzia... Continua »

I taccuini di Tarrou – 77

Ho scelto la strada più difficile, accidentata, tortuosa, meno battuta: la strada della rivolta, dell’emancipazione, della coerenza, della libertà. Come... Continua »

I taccuini di Tarrou – 75

Ho scoperto presto, troppo presto quella che Tolstoj, nella Confessione, definisce «l’unica verità certa accessibile all’uomo»: l’assurdità della vita. Non sono... Continua »

I taccuini di Tarrou – 69

La vita è dolore, insensatezza, disperazione, morte. Solamente una piena consapevolezza di ciò, ovvero del carattere irrimediabilmente tragico dell’esistenza, può condurre l’individuo... Continua »